Differenze tra le versioni di "Wikipedia:Fare causa a Wikipedia"

→‎Chi comanda, allora?: Se dobbiamo chiarire non incrementiamo gli equivoci: WMF non è un ISP, ciò che comunemente si intende per provider; e abbiamo appena detto che la responsabilità è dell'utent
(→‎A chi faccio causa?: potrebbe essere un suggerimento)
(→‎Chi comanda, allora?: Se dobbiamo chiarire non incrementiamo gli equivoci: WMF non è un ISP, ciò che comunemente si intende per provider; e abbiamo appena detto che la responsabilità è dell'utent)
Wikipedia è a tutti gli effetti gestita da una organizzazione di diritto statunitense: il fatto che ne esista una versione in italiano è dovuto al lavoro di traduzione ed arricchimento da parte degli utenti e dei visitatori di lingua italiana, non necessariamente contributori dal territorio italiano: molti, ad esempio, sono gli utenti di nazionalità [[Svizzera|elvetica]].
 
Wikimedia Foundation è responsabile legale del sito internet in quanto [[provider]]. Il meccanismo di pubblicazione immediata di cui parlavamo sopra rende possibile solamente un controllo a posteriori dei contributi. Ogni inserimento illegale di cui WMF dovesse venire a conoscenza dovrebbe essere immediatamente rimosso dalla stessa WMF: è quindi fondamentale avvisare la Fondazione in maniera chiara ed efficace, ad esempio ''non'' confondendola con WMI.
 
Per quanto riguarda semplici chiarimenti o rimozioni di contenuti ''oggettivamente inaccettabili'' (vedi definizione) ci si può però rivolgere [[aiuto:dove fare una domanda|nelle sedi apposite]] o [[WP:RA|contattare gli amministratori]]. Gli amministratori rispondono solo delle funzionalità agglintive loro concesse, non di ciò che può essere fatto anche da un normale utente o addirittura da un non registrato.
Utente anonimo