Differenze tra le versioni di "Opel Sintra"

39 byte aggiunti ,  11 anni fa
m
modificato riferimenti esterni in note al testo (euroncap)
m (Bot: simboli errati Newton per metro)
m (modificato riferimenti esterni in note al testo (euroncap))
{{Auto
| nome=Opel Sintra
| immagine=Opel Sintra front 20071011.jpg
| didascalia=
| bandiera=Flag of Germany.svg
| bandiera_2=
| costruttore=Opel
| auto_dell'anno=
| tipo=Monovolume
| inizio_produzione=1996
| antenata=Pontiac Trans Sport
| fine_produzione=1999
| erede=Opel Zafira
| stelle=2.5
<!-- Sezione dimensioni e pesi -->
|lunghezza=4.670
[[Immagine:Opel Sintra 2.2 16V GLS Heck.JPG|250px|thumb|left|Vista posteriore di una Sintra]]
Sfortunatamente, la Sintra ottenne uno scarso successo: prima di tutto, non era ben rifinita e la qualità dei materiali lasciava a desiderare, essendo inferiore ai normali standard della Opel.<br>
In secondo luogo, fattore ancora più importante, la Sintra si è dimostrata inaffidabile nei crash test, dove ha riportato solo 2 stelle e mezza di valutazione, poiché la deformazione del corpo vettura dopo l'impatto porta il conducente ed il passeggero anteriore a seri rischi per gambe e torace, anche a causa dello scarso collassamento del piantone dello sterzo<ref name="euroncap">[http://www.euroncap.com/tests/opel_vauxhall_sintra_1999/62.aspx Risultati del crash test EuroNCAP condotto su una Sintra]</ref>.<br>
Per questi motivi, la Sintra fu venduta in pochi esemplari. Addirittura la versione a gasolio è stata prodotta in soli 394 esemplari nel giro del suo unico anno di produzione.<br>
Nel 1999, la grossa monovolume Opel fu pertanto tolta di produzione, dopodiché non vi sarebbero state più altre monovolume Opel di grossa taglia: il vuoto lasciato dalla Sintra fu comunque in parte colmato dall'arrivo della [[Opel Zafira|Zafira]], che però appartiene ad una fascia inferiore.
 
== Note ==
<references />
 
== Voci correlate ==
==Altri progetti==
{{interprogetto|commons=Category:Opel Sintra}}
 
==Collegamenti esterni==
*[http://www.euroncap.com/tests/opel_vauxhall_sintra_1999/62.aspx Risultati del crash test EuroNCAP condotto su una Sintra]
 
{{Opel}}