Differenze tra le versioni di "Apologia"

14 byte aggiunti ,  10 anni fa
Il link rimanda a quella platonica
m
(Il link rimanda a quella platonica)
L''''apologia''' (dal [[lingua greca|greco]] απολογία, "discorso in difesa di qualcuno o qualcosa") è un discorso teso a difendere sé stessi o altre persone, come anche idee e dottrine.
 
L'apologia era, in origine, la difesa in sede di [[processo]] di una persona accusata, così come riscontrabile dai titoli di molte orazioni [[Grecia|greche]] che ci sono giunte: ad esempio, l'''[[apologiaApologia di Socrate]]'' scritta da [[SenofontePlatone]], ecosì come quella di [[PlatoneSenofonte]].
 
Nella [[letteratura latina]] è famosa l'''Apologia'' di [[Apuleio]], in cui l'autore si difende dall'accusa di [[stregoneria]] mossa dai suoi parenti.