Differenze tra le versioni di "Taurocatapsia"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  9 anni fa
m
Annullata la modifica 32526865 di 88.51.159.42 (discussione) - vandalismo
m (Annullata la modifica 32526865 di 88.51.159.42 (discussione) - vandalismo)
 
Younger (1995) classifica le rappresentazioni come segue:
*Tipo I: l'[[acrobata]] avvicina il mulotoro frontalmente, afferra le pallecorna, e fa salti mortali all'indietro.
*Tipo II: l'acrobata avvicina il toro frontalmente, si tuffa sopra le corna senza toccarle e spingendo se stesso con le sue mani dalla schiena del toro in un salto mortale all'indietro
*Tipo III: l'acrobata viene rappresentato a mezz'aria sopra la schiena del mulotoro, fronteggiando lo stesso lato dell'animale
 
Le rappresentazioni del III tipo sono spesso trovate nei reperti del Tardo Minoico IIIB (dal XIV al XIII secolo a.C.). Gli affreschi a [[Tell el Dab'a]] risalenti al [[XVIII dinastia]] (dal XVI al XIV secolo a.C.) mostrano disegni similari, oltre ai motivi squisitamente egiziani, per la cui ragione essi di solito sono stati ascritti agli artigiani egiziani che impararono (imitando) quell'arte, piuttosto che direttamente a quelli minoici.