Differenze tra le versioni di "Legame emiacetalico"

sist+fonte +S-A
(sist+fonte +S-A)
{{S|chimica}}
{{A|Non spiega cosa sia, riporta solo un "esempio"|chimica|marzo 2011|firma=[[Utente:Sanremofilo|Sanremofilo]] ([[Discussioni utente:Sanremofilo|msg]]) 13:43, 23 mar 2011 (CET)}}
 
 
Il '''legame emiacetale''' o '''emiacetalico''' negli [[zuccheri]] è quello che avviene per esempio nel [[glucosio]] tra il [[gruppo aldeidico]] in posizione del carbonio C1 con il [[gruppo alcolico]] in posizione del carbonio C5. Questo porta alla formazione ciclica con un ossigeno inserito nell'anello tra il C1 e il C5.
[[File: D-glucopiranosio_struttura.svg|thumb|150px|La forma ciclica (piranosica) del glucosio]]
In [[chimica]], il '''legame emiacetale''' o '''emiacetalico''' è quello che si forma nella [[Addizione nucleofila|reazione di addizione nucleofila]] reversibile tra [[aldeide]] o [[chetone]] (composti [[Carbonile|carbonilici]]) e [[Alcoli|alcol]], a formare rispettivamente [[emiacetali]] e [[Chetali|emichetali]].<ref name=refjm>{{Cita|John McMurry, 2009|sezione 19.10|jm}}</ref>
 
R<sub>1</sub>-C=O + R<sub>2</sub>-OH <math>\rightleftarrows</math> R<sub>1</sub>-C(OH)-O-R<sub>2</sub>
 
IlÈ il '''legame emiacetale'''che ocaratterizza '''emiacetalico'''la negliforma ciclica dei [[zuccherimonosaccaridi]], èin quelloquanto cheil passaggio dalla forma aperta avviene tramite un'addizione intramolecolare e la formazione di un emichetale. Avviene per esempio nel [[glucosio]] tra il [[gruppo aldeidico]] in posizione del carbonio C1 con il [[gruppo alcolico]] in posizione del carbonio C5. Questo porta alla formazioneforma ciclica, con un ossigeno inserito nell'anello tra il C1 e il C5.<ref name=refjm/>
 
==Note==
<references/>
 
==Bibliografia==
*{{en}}{{cita libro |autore=John McMurry |titolo=Organic Chemistry |edizione=7<sup>a</sup> |anno=2009 |editore=Brooks Cole |id=ISBN 978-0538733953 |cid=jm }}
 
{{Portale|chimica}}
 
[[Categoria:Legame chimico]]
[[Categoria:Chimica organica]]