Differenze tra le versioni di "Marcello (usurpatore)"

m (r2.7.1) (Bot: Aggiungo: sh:Marcel (uzurpator))
== Versione di Ammiano Marcellino ==
 
Secondo Ammiano, Marcello era parente di Procopio, di cui divenne ''[[Protector (esercito romano)|protector]]'' nel [[365]] quando questi si ribellò contro l'imperatore [[Flavio Valente|Valente]]. Procopio lo incaricò di difendere la città di [[Nicea]]; quando l'usurpatore venne sconfitto e ucciso da Valente, Marcello uccise [[Sereniano]], che era stato catturato da Procopio a [[Cizico]] dove custodiva il tesoro di Valente con cui pagare le truppe (xxvi.8.6—11), e poi conquistò [[Calcedonia]].
 
Procopio aveva basato la sua usurpazione sul proprio legame con la [[dinastia costantiniana]] e sulla collaborazione ottenuta da alcune popolazioni barbare; Marcello, essendo imparentato con Procopio, pensò di poter sfruttare la stessa influenza, come pure l'alleanza con le tribù [[goti|gote]], e si proclamò imperatore.