Apri il menu principale

Modifiche

→‎Parete ovest: aggiunta via
 
===Parete ovest===
* ''Via Dagory-Lainé-Berardini-Magnone'' - luglio 1952 - Prima via sulla parete ovest di [[Guido Magnone]], [[Lucien Berardini]], [[Adrien Dagory]] e Marcel Lainé. La via fu aperta in due tentativi distinti, e il secondo fu ripreso da metà parete utilizzando la via Allain-Leininger. Per questo motivo, e per il fatto di aver utilizzato molti chiodi a pressione gli alpinisti furono soggetti a critiche.<ref>{{en}} {{cita web|url=http://www.summitpost.org/1966-the-drus-rescue/785559titolo=1966 - The DRUS Rescue|editore=summitpost.org|data=1 maggio 2012|accesso=10 luglio 2012}}</ref>
* ''Via Bonatti'' - 17-22 agosto 1955 - [[Walter Bonatti]] apre in solitaria una nuova via sul pilastro sud-ovest in sei giorni, 600&nbsp;m/TD+,A1. Questa ascensione ha costituito uno dei più grandi exploit della storia dell'alpinismo.<ref>{{cita|François Labande|p. 156|vallot2}}</ref>
** 31 gennaio 1989 - Prima solitaria invernale di [[Alain Ghersen]].<ref>{{fr}} {{cita web|url=http://www.alpinisme.com/FR/histoire-alpinisme/les-drus/index.php?fic=p28|titolo=Premiere hivernale en solo du pilier Bonatti|editore=alpinisme.com|accesso=9 giugno 2012}}</ref>