Campeonato Sudamericano de Football 1919: differenze tra le versioni

 
== Riassunto del torneo ==
Il Brasile padrone di casa esordì con un sonoro 6-0 sul Cile, ma i campioni uscenti dell'Uruguay seppero tener testa alla ''SeleçaoSeleção'', giungendo a pari punti e costringendola allo spareggio.
 
Qui tempi regolamentari si chiusero sullo 0-0. Con il medesimo punteggio terminarono anche i tempi supplementari. Poiché all'epoca non si battevano i calci di rigore, né si poteva decidere la vincitrice tramite il sorteggio o ripetere la gara, l'arbitro argentino [[Juan Pedro Barbera]] ordinò altri due tempi supplementari. Qui il Brasile la spuntò con la rete del bomber di origini [[Germania|tedesche]] [[Arthur Friedenreich]] (uno dei più grandi cannonieri della storia del calcio, secondo alcuni anche più prolifico di [[Pelé]]), al secondo minuto del terzo tempo supplementare. La gara che incoronò il Brasile per la prima volta regina del Sudamerica si chiuse dopo ben 150 minuti di gioco.