Differenze tra le versioni di "Rudra"

207 byte aggiunti ,  13 anni fa
prosa
m (Bot: Sostituzione automatica (-\{\{ *[sS]tub +religione *\}\} +{{S|religione}}))
(prosa)
{{S|religioneinduismo}}
 
Presso la religione [[induismo|induista]], '''Rudra''' (lett. "Urlatore") è ununa diodelle deità pre-[[veda|vediche]] più antiche. Compare per la prima volta nel [[Rig Veda]], in cui viene descritto come il [[RigvedicoDeva]] della [[Tempestatempesta]], della [[Cacciacaccia]], della [[Mortemorte]], della [[Naturanatura]] e del [[Ventovento]]. Rudra è unala forma anticaprimordiale di [[Śiva]], il signore della distruzione nelll'aspetto [[InduismoDio|divino]] preposto alla distruzione, ed è anche un nome di Śiva nello [[Śiva sahasranama]] (la ripetizione dei 1000 nomi di Śiva).
 
Rudra è provvisto di frecce che procurano [[malattia]] in chiunque Egli colpisca, sia che si tratti di un dioessere celeste, di un un uomo o di un animale. Con [[Diti]] egli generò i [[Marut]]. Il famoso inno [[Shri Rudram]] è un [[Mantramantra]] [[Vedico]]vedico che è recitato a tuttoggitutt'oggi.
 
Secondo i commentari al [[Vishnu Sahasranama]] di [[Adi Sankara]], Rudra significa "Colui che al tempo della dissoluzione cosmica induce al pianto tutti gli esseri viventi". Alternativamente, Rudra significherebbe "Colui che dà la parola". Rudra significa anche "colui che allontana i dolori".
 
La parola [[Rudraksha]] è un composto [[Tatpurusha]] che significa "L'occhio di Rudra".
 
==Bibliografia ==
6 234

contributi