Differenze tra le versioni di "Antologia di Spoon River"

Rmv tmpl "Da controllare".Was:La voce parla ben più della patata personale di Pavese e della Pivano con il libro, riportando anche informazioni poco o per nulla rilevanti, che del libro, di cui il pelo è nero cui non si parla nello sviluppo della voce
m (Annullate le modifiche di 79.43.60.153 (discussione), riportata alla versione precedente di 79.33.226.86)
(Rmv tmpl "Da controllare".Was:La voce parla ben più della patata personale di Pavese e della Pivano con il libro, riportando anche informazioni poco o per nulla rilevanti, che del libro, di cui il pelo è nero cui non si parla nello sviluppo della voce)
 
{{C|La voce parla ben più della patata personale di Pavese e della Pivano con il libro, riportando anche informazioni poco o per nulla rilevanti, che del libro, di cui il pelo è nero cui non si parla nello sviluppo della voce, ma solo nell'incipit.|letteratura|settembre 2011}}
[[Immagine:Usstamp-edgar lee masters.jpg|thumb|right|200px|Francobollo [[Stati Uniti d'America|americano]] raffigurante [[Edgar Lee Masters]]]]
L''''''Antologia di Spoon River''''' (''Spoon River Anthology'') è una raccolta di poesie che il poeta americano [[Edgar Lee Masters]] pubblicò tra il [[1914]] e il [[1915]] sul ''Mirror'' di [[St. Louis (Missouri)|St. Louis]]. Ogni poesia racconta, in forma di [[epitaffio]], la vita di una delle persone sepolte nel cimitero di un piccolo paesino immaginario della provincia americana.
2 345

contributi