Differenze tra le versioni di "Accademia reale di scienze, lettere e belle arti del Belgio"

 
==Storia==
Nel [[1769]] fu fondata a Bruxelles una società letteraria sotto gli auspici del governatore Carlo di Lorena. Nel [[1772]] questa società ricevette le patenti imperiali dall'imperatrice [[Maria Teresa d'Austria]], sovrana anche dell'odierno Belgio, e perciò mutò il nome in "Imperial Regiaregia Accademiaaccademia di scienze e belle lettere di Bruxelles".
 
Sospesa durante i ventidue anni di annessione francese, l'Accademia fu ristabilita nel [[1816]] da [[Guglielmo I dei Paesi Bassi]]. Dopo la [[Rivoluzione belga]] del [[1830]] l'Accademia fu riorganizzata con il nome attuale. La classe di belle arti fu aggiunta nel [[1845]], quella di tecnologia e società nel [[2009]].