Differenze tra le versioni di "Discussioni utente:Ghiacciolino"

Caro soprano, dato che qui non ho trovato educazione e democrazia (a parte alcuni), voglia di analizzare con attenzione le questioni, e il tutto si è scatenato per causa di qualcuno, Vito, che non voleva ammettere forse una leggerezza scagliandosi con astio. Sono certo che qualsiasi cosa io dica verrebbe mal interpretata e accusata. E cmq non sono l'unico ad aver criticato tale atteggiamento e tale azione, ma ovviamente altri utenti che qui ci "vivono" cercano di salvare il salvabile per la loro permanenza qui. Bloccami se lo ritieni opportuno, se l'errore è quello di descrivere quello che è accaduto e che è sotto gli occhi di tutti! Soprano per rispondere alla tua domanda (cioè che tu hai letto la voce, visto i link come faccio a dire che gli altri non l'abbiano fatto?) ti dico che non si può dire che non ci sono fonti rilevanti (lucas e altri), se ci sono articoli e articoli di quotidiani nazionali, interviste radio nazionali e ospitate su tv nazionali. Se non sono queste fonti autorevoli dimmi quale giornale è più importante del Corriere della Sera, de la Repubblica, de l'Unità...o radio più importanti di emittenti della RAI per esempio? E come si fa a dire che i libri sono embrionali (cito Vito) dato che sono opere con prefazioni illustri come quella di Massimo Arcangeli o recensiti su testate di rilevo (Vito ne sa di più di critici letterari?) oppure quando si insiste che le pubblicazioni sono poche quando nei criteri se ne richiedono 3 e io ne ho inserite 8 (di cui una riedizione) di cui una già tradotta (ordinary) + 2 antologie e 1 cortometraggio? E si batte sul fatto che gli editori siano piccoli, ma ci tengo a precisare che nei criteri non si menziona la grandezza degli editori, si dice solo che nel caso uno non avesse pubblicato molti libri (da rientrare nei criteri di enciclopedicità) si può fare un'eccezione se il marchio con cui ha pubblicato è di estrema rilevanza (correggimi se ho mal inteso). Inoltre gli editori Azimut e Ded'a per esempio avevano e hanno grossi distributori (PDE, ovvero feltrinelli...e Dheoniana Libri ovvero il distributore del Vaticano, quarto per grandezza in Italia). Accetti e puoi comprendere che in vista di tutto ciò io rimanga basito? Nella voce ho inserito tutte le fonti richieste e ancora si dice che non è neutrale e non enciclopedica! Spero solo che tutto questo, anche se non è servito alla permanenza della pagina che io difendevo in buona fede e senza lucro alcuno, sia servito a far riflettere spingendo ad evitare in futuro certi atteggiamenti. Buona giornata
--[[Utente:Ghiacciolino|<span style="color:black;background:yellow;">Ghiacciolino</span>]][[Discussioni utente:Ghiacciolino| -- Scrivimi!]] 09:59, 19 mar 2014 (CET)
 
:::Mi metto qui, anche se lievemente fuori cronologia. Tralascio di risponderti in merito a Vito, questione che devi chiarire con lui e non citandola a ciascuno come giustificazione per ogni tua azione. Nessuno qui è avvocato tuo o suo. Detto questo, quando scrivi che ''non ho tenuto conto dei consigli non è completamente vero (diciamo che ho scelto di seguire parzialmente il consiglio di ... perché'' dici una cosa parzialmente inesatta e soprattutto un po' spiacevole. Se il consiglio ti piace o porta a quello che secondo te è un risultato immediato, allora va bene e si segue, altrimenti si ignora. Ti avevo consigliato le fonti e le metti ora (sulla loro consistenza, vedi oltre). Ti avevo consigliato una riscrittura e praticamente non c'è stata. Potevi anche chiedermi cosa ne pensassi ''prima'' di rimettere su la pagina. Ma tu quella pagina lì la volevi e, indifferente a tutto, l'hai rimessa. Ti avevano consigliato un confronto col portale apposito. Nulla. Potevi pensare a confrontarti col portale LGBT, magari avevano qualcosa da dire. Niente. L'impressione è che la pagina dovesse esserci, subito e senza possibilità d'attesa. Perché? Che differenza avrebbe fatto cercare di fare un buon lavoro? Se avessi chiesto e letto ti sarebbe stato spiegato che ci sarebbe stata una valutazione sugli editori (io faccio la mia, altri fanno la propria, ''proprio perché'' il criterio lascia margine di discussione). Se avessi letto, ti saresti reso conto che per fonte non si intende un trafiletto di recensione (dedicato un po' a tutti...) o segnalazione nella cronaca locale su un evento (anche qui, cosa abbastanza comune). C'è una sola fonte appena decente in voce e che non sia autoreferenziale. Ed appare da ieri? Tu dai dei significati a fonte, a enciclopedicità e così via che la comunità non condivide. Si è cercato di spiegarteli (ognuno con il proprio stile), ma non è la comunità che si deve adattare alla tua idea, ma tu, che, se ne vuoi fare parte, devi in primis accettare i rilievi fatti e poi discuterli nelle sedi opportune e non solo per coinvolgimento personale. Soprano ti ha elencato un po' di materiale da leggere. Ti si è spiegato in cosa hai sbagliato. A questo punto sta a te ritenere che tutti ti odino e ce l'abbiano con te o pensare che forse qualcosa è andato male e la responsabilità della questione è anche, e forse soprattutto, tua. --[[Speciale:Contributi/94.74.10.122|94.74.10.122]] ([[User talk:94.74.10.122|msg]]) 12:03, 19 mar 2014 (CET)
 
==Firma==
Utente anonimo