Quantificatore esistenziale (simbolo): differenze tra le versioni

m
{{Avvisounicode}}
[[ImmagineFile:QuantificatoreEsistenziale.png|left|70px]]
 
Il '''quantificatore esistenziale''' è un [[tipografia|carattere tipografico]] [[scienza|scientifico]], molto usato sia in [[insiemistica]] che in [[logica matematica|logica]], due campi tra loro affini della [[matematica]]; il [[sostantivo|nome]] del '''∃''' ha un'[[etimologia]] facilmente ricercabile: con la [[parola]] ''quantificatore'' si intende la sua funzione di indicare la grandezza o l'estensione di un'[[affermazione]] e con ''esistenziale'' il fatto che tale [[proposizione (logica)|proposizione]] vale sempre almeno per un caso, che dunque ''esiste''. La sua lettura matematica corrisponde a "''esiste un/una''", e la sua [[forma]] viene dalla [[lettera (alfabeto)|lettera]] [[E]] [[maiuscolo|maiuscola]] invertita, l'iniziale capovolta della [[parola]] [[lingua inglese|inglese]] ''Exists'', che vuol dire appunto ''esiste'' in [[lingua italiana|italiano]].
 
==Storia e utilizzo==
==Voci correlate==
* [[Quantificatore]]
* [[Quantificatore universale (simbolo)|Quantificatore universale]]
* [[Teoria degli insiemi]]
* [[Logica matematica]]
3 296 312

contributi