Differenze tra le versioni di "Volkswagen Golf"

Auto simili. Non annullare. Per favore, rispondere alla discussione.
m (Annullate le modifiche di 83.157.24.224 (discussione), riportata alla versione precedente di 5.2.1.219)
(Auto simili. Non annullare. Per favore, rispondere alla discussione.)
|costruttore=Volkswagen
|tipo=Berlina 2 volumi
|altre_versioni=[[Station wagon|Variant]]<br />[[Cabriolet|cabrio]]<br />Plus
|inizio_produzione=1974
|serie=Prima serie ([[1974]]-[[1983]])<br />Seconda serie ([[1983]]-[[1992]])<br />Terza serie ([[1991]]-[[1997]])<br />Quarta serie ([[1997]]-[[2003]])<br />Quinta serie ([[2003]]-[[2008]])<br />Sesta serie ([[2008]]-[[2012]])<br />Settima serie ([[2012]]-)
|fine_produzione=
|erede=
|altre_eredi=
|famiglia=[[Volkswagen Jetta]]
|concorrenti=[[Alfa Romeo Giulietta]]<br/>[[Citroën DS4]]<br/>[[Citroën C4]]<br/>[[Citroën_C4#Le_altre_C4|Citroën&nbsp;C4L]]&nbsp;<small>(CAR&nbsp;Awards&nbsp;2014<ref name="2014 Mejor Coche Nacional en Brasil">{{cita web|url=http://www.carmagazine.com.br/index.php/car-awards-2014/1056-conheca-os-vencedores-do-premio-car-awards-2014|titolo=2014 Migliore auto nazionale in Brasile|accesso=31-05-2014}}</ref>)</small><br/>[[Fiat Bravo (2007)|Fiat Bravo]]<br/>[[Peugeot 308]] <small>([[Auto dell'anno|AAE]] 2014)</small><br/>[[Peugeot 408]]<br/>[[Renault&nbsp;Megane]]&nbsp;<small>([[Auto dell'anno|AAE]]&nbsp;2003)</small><br/>[[Renault Fluence]]
|concorrenti=
|esemplari=
|note=
|design2=
|famiglia=
|concorrenti=[[Alfa Romeo 33]]<br />[[Fiat Ritmo]] e [[Fiat Tipo|Tipo]]<br />[[Ford Escort]]<br />[[Opel Kadett]]<br/>[[Renault 19]]
|esemplari=
|note=
| Potenza
| Coppia Massima (Nm)
| Emissioni [[anidride carbonica|CO<sub>2</sub>]]<br /> (g/Km)
| 0–100&nbsp;km/h<br /> (secondi)
| Velocità max<br /> (Km/h)
| Consumo medio<br /> (Km/l)
|-
|'''1050'''||dal 1984 al 1985|| [[Benzina]] ||1043||33&nbsp;kW (45 Cv)||74||n.d||n.d||137||13.9
|design2=
|famiglia=
|concorrenti=[[Renault Megane]]
|esemplari=
|note=
Nel 1993 ci fu la riedizione della Cabriolet. Andò a sostituire la versione cabrio della prima serie, prodotta ininterrottamente dal 1979 fino a quel momento perché, tra le tante versioni in cui fu realizzata la seconda serie, non ce ne fu mai una scoperta. Venne iniziata anche la produzione della versione [[station wagon]], denominata, come da tradizione, ''Variant''.
La Golf 3ª serie venne prodotta anche con motore 1.9 diesel (da 47&nbsp;kW/64 Cv) nello speciale allestimento ''Ecomatic'', e questa versione fu una delle prime vetture a impiegare il [[sistema start e stop]]: premendo il pedale del freno nelle soste, il motore si spegneva, per poi riaccendersi rilasciando il pedale, e ciò consentiva di risparmiare [[carburante]] e di ridurre l'inquinamento. Sempre per quanto riguarda i propulsori a gasolio, su questa serie esordirono i motori 1.9 TDI, in una versione chiamata appunto GT TDI, da 90 &nbsp;CV (prima) e 110 &nbsp;CV (dopo), abbinati agli allestimenti GT e GT Special.
Durante gli [[anni 1990|anni novanta]] la Volkswagen sponsorizzò anche tournée internazionali di artisti di primaria importanza e per ampliare l'impatto pubblicitario mise sul mercato dei modelli speciali della Golf dedicati all'avvenimento: la Golf [[Pink Floyd]] Edition ([[1994]]), la Golf [[Rolling Stones]] Edition ([[1995]]) e la Golf [[Bon Jovi]] Edition ([[1996]]). Nel 1992 fu lanciata la versione speciale Golf Europe in occasione della firma del [[Trattato di Maastricht]].<br />
[[File:VWGolfHarlequin.JPG|thumb|Una Golf arlecchino su base gialla]]
Nel 1996 venne prodotta la Golf arlecchino (harlequin) su base GL, caratterizzata da diverse colorazioni della carrozzeria (4 colori) e comunque differenti da modello a modello, inizialmente venne presentata solo per gli show automobilistici internazionali e solo successivamente dietro ad un'elevata risposta del pubblico vennero prodotti 60 modelli, mentre in Europa era su richiesta, nel mercato nordamericano ne vennero prodotte 264, era dotata di sedili sportivi in tessuto e dotata di diversi cerchioni.
 
Dal 1992 al 1997 venne prodotta la versione Movie di gamma intermedia tra gli allestimenti GL, furono commercializzate rare versioni di GT e GTI spogliate dei normali segni distintivi della serie sportiva (fregi GT e GTI rossi sulla calandra e sul portellone posteriore e rifiniture delle porte posteriori) ma dotati del medesimo telaio e motore, le movie con piattaforma sport sono riconoscibili dalla motorizzazione marchiata AFT per il 1.6 8V e ABA, ADY e AGT per il GTI, spoilerino e cerchi 15" BBS le mans erano otpional mentre era di serie per la versione il doppio airbag, interni con finiture verde chiaro, adesivi Movie sui fianchi e sui montanti posteriori e fendinebbia.<br />Nel 1996, in occasione dei 20 anni della GTI, fu lanciata la Golf GTI 20 years Edition, con un motore da 2000&nbsp;cm³ a 16 valvole da 150&nbsp;CV, dotata di airbag e ABS.
 
Al top di gamma, tra il 1992 e il 1996, c'era la Golf VR6, dotata del motore VR6 da 2800&nbsp;cm³ e 174&nbsp;CV, che era in produzione anche in versione synchro con 2900&nbsp;cm³, 4WD e 190 &nbsp;CV.
| Potenza
| Coppia Massima (Nm)
| Emissioni [[anidride carbonica|CO<sub>2</sub>]]<br /> (g/Km)
| 0–100&nbsp;km/h<br /> (secondi)
| Velocità max<br /> (Km/h)
| Consumo medio<br /> (Km/l)
|-
|'''1.4 cat.'''||dal 1992 al 1995|| [[Benzina]] ||1391||40&nbsp;kW (54 Cv)||103||n.d||16.8||150||14.7
Utente anonimo