Differenze tra le versioni di "Michael Collins (film)"

è costretto ad accettare un accordo con cui si stabilisce il riconoscimento dell'autonomia dell'Irlanda, però senza l'[[Irlanda del Nord]], rinunciando alla repubblica ma con il giuramento di fedeltà al [[Re d'Inghilterra]].
 
La fazione facente capo a De Valera in Parlamento perde per sette voti e ritira i suoi rappresentanti dando inizio così ad una [[Guerra civile irlandese|guerra civile]] a cui Collins cerca in tutti i modi di opporsi, inutilmente. Morirà ucciso nella sua [[Cork (contea)|contea di Cork]] mentre tenta di poter incontrare il suo ex capo De Valera per porre fine alla guerra.
Il film riprende a questo punto i funerali svolti a suo tempo a [[Dublino]] con una partecipazione popolare di 500.000 persone. A latere della storia viene riportata la vicenda amorosa in cui si trovano invischiati due amici innamorati della stessa donna, miss Kiernan, che alla fine dopo aver scelto Collins non lo riuscirà a sposare.
Utente anonimo