Panegirico: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Il '''panegirico''' (in [[lingua greca|greco]] πανηγυρικός [''sott.'' λόγος], da [[wikt:πανήγυρις|πανήγυρις]] (''panègyris'') ovvero ''adunanza di tutti'') è un componimento oratorio di [[encomio|carattere encomiastico]] (ovvero pronunciato in pubblico, per lo più in assemblea, per esaltare i meriti di un personaggio, di una città o di un popolo).
 
== Il panegirico nella storia ==
Il genere fu inaugurato nel [[VI secolo a.C.]] da [[Gorgia]] con i suoi scritti a [[Olimpia]] e a [[Delfi]] e conobbe la sua fioritura dal [[V secolo a.C.]] in poi.
 
Il panegirico greco ha tratti comuni con l'[[encomio]] e l'[[epitaffio]] ma agli elogi può a volte unire critiche.
 
Con la [[letteratura latina]], il panegirico assume solo il carattere di ''laudatio'' di uomini di potere ed in particolare degli imperatori.
Nel linguaggio comune, indica un discorso di [[encomio]] enfatico, talvolta esagerato.
 
Nel linguaggio comune, indica un discorso di [[encomio]] enfatico, talvolta esagerato.
 
== Panegirici celebri ==
181 935

contributi