Bobina aperta: differenze tra le versioni

m
→‎Descrizione: corr. "più migliore" (!)
m (→‎Descrizione: corr. "più migliore" (!))
 
Con alcune differenze pratiche, questa tecnica è concettualmente la stessa che si usava con i videoregistratori da [[2 pollici Quadruplex|2 pollici]] prima dell'avvento delle centraline di [[montaggio]], ed è possibile perché questo formato adotta la scansione verticale invece della [[scansione elicoidale]]. Il montaggio fisico del nastro è possibile anche con i nastri audio digitali [[Digital Audio Stationary Head|DASH]], la cui correzione di errore è tanto sofisticata da permettere un taglio senza disturbi.
Le prestazioni della registrazione dipendono in buona misura dalla larghezza delle tracce magnetiche sul nastro, e dalla sua velocità. Più le tracce sono larghe e più il nastro scorre velocemente, tanto più la qualità sarà migliorealta. Questi fattori comportano un miglioramento della [[risposta in frequenza]], [[rapporto segnale/rumore]], e [[distorsione (fisica)|distorsione]] delle alte frequenze. Il nastro può essere suddiviso in tracce multiple parallele, ognuna delle quali può essere registrata indipendentemente dalle altre. Questo permette un controllo molto maggiore della registrazione finale, e la registrazione può essere remixata anche molto tempo dopo essere stata effettuata.
 
==Velocità del nastro==