Differenze tra le versioni di "Rizomorfo"

46 byte rimossi ,  16 anni fa
m
weikificare , -firma
 
m (weikificare , -firma)
{{wikificare}}
La '''rizomorfa''' (dall'aspetto simile ad una radice) è una forma d’accrescimento miceliare in cui le cellule si sviluppano in modo apicale, pare per una deficienza di '''azoto amminico'''. Si è osservato nelle colture di laboratorio che l’apporto di azoto favorisce nell’ifa la crescita di ramificazioni dalle pareti laterali .
Se il substrato è deficitario di quest’elemento, esse si affastellano in senso longitudinale (solo raramente si crea qualche[[''' anastomosi''']]) e crescono in modo apicale fino a quattro o cinque volte più velocemente del normale.
Può avere origine da un '''micelio primario''', generato ad es. da una [['''basiodiospora''']], detto [['''monocariotico''']], o da un[[ '''dicarion''']], '''micelio secondario'''dove due ife compatibili monocariotiche si sono unite.
Le rizomorfe di [['''armillaria mellea''']] non presentano [['''giunti a fibbia''']].
 
--[[Utente:Giboi|Francesco Boi]] 11:37, Giu 26, 2005 (CEST)