Differenze tra le versioni di "Associazione Nazionale Partigiani d'Italia"

+ fonte; aggiornamento accesso pag web
(+ fonte; aggiornamento accesso pag web)
Dal 17 giugno [[2009]] Tino Casali è stato presidente onorario, [[Raimondo Ricci]] presidente nazionale e [[Armando Cossutta]] vicepresidente vicario<ref>[http://www.anpi.it/congresso/organi_dirigenti_0709.pdf organi dirigenti]</ref>.
 
Il 16 aprile [[2011]] il Comitato nazionale dell'ANPI ha eletto le nuove cariche: [[Carlo Smuraglia]], partigiano combattente, avvocato, senatore e docente di diritto del lavoro, è eletto nuovo presidente nazionale; sono eletti vicepresidenti: [[Armando Cossutta]], [[Luciano Guerzoni]], [[Giovanna Stanka Hrovatin]], [[Lino Michelini|Lino "William" Michelini]], [[Carla Nespolo]], [[Marisa Ombra]], [[Alessandro Pollio Salimbeni]] e [[Massimo Rendina]]<ref>{{cita web | url=http://www.anpi.it/lanpi-coscienza-critica-dellitalia | titolo=L'Anpi coscienza critica dell'Italia | accesso=1828 aprileluglio 20112015 | editore=anpi.it }}</ref>. Segreteria nazionale: Carlo Smuraglia (Presidente), Luciano Guerzoni, Marisa Ferro, Marisa Ombra, Carla Argenton, Andrea Liparoto, Paolo Papotti<ref>{{cita web | url=http://www.anpi.it/anpi/ | titolo=Associazione Nazionale Partigiani d'Italia | accesso=28 luglio 2015 | editore=anpi.it }}</ref>.
 
== ''Patria Indipendente'' ==