Serie CDC 6000: differenze tra le versioni

m
typo
m (correggo link a disambigua)
m (typo)
 
==Schermo e consolle==
In aggiunta alla comunicazione tra processori secondari e periferiche il sistema doveva gestire la comunicazione tra sistema operativo e operatore. L'operatore immetteva i dati tramite un terminale e verificava il funzionamento dei comandi tramite uno schermo [[tubo catodico|CRT]].
 
Lo schermo era di tipo testuale e non grafico. Circuiti analogici convertivano i caratteri in impulsi elettrici che comandavano lo schermo. Un processore secondario era dedicato alla gestione dello schermo e era chiamato ''DSD'' (Dynamic System Display). Questo processore era gestito dalla consolle e doveva essere rapido per poter gestire in tempo reale il ridisegno dello schermo senza introdurre fastidiosi artefatti visivi.
394 474

contributi