Differenze tra le versioni di "Esercito dacico"

nessun oggetto della modifica
m (ortografia)
[[File:Dacian Scale Armour.JPG|upright=0.6|thumb|Una versione dalla ''Colonna di Traiano'' di armatura a scaglie, tipica degli alleati dei Daci: i Roxolani]]
{{Vedi anche|Falce dacica}}
La falce era l'arma principale dell'arsenale dell'esercito dacico; ne esistevano due varianti: la ''[[sica (arma)|sica]]'' impugnabile a una mano<ref>Peter Wilcox and Gerry Embleton, ''Rome's Enemies (1): Germanics and Dacians'', (Men at Arms Series, 129) 1982, p. 35.</ref> e una versione più lunga, da impugnare a due mani, assai più letale ma pericolosa per la fase difensiva, in quanto impediva al guerriero l'uso dello [[Scudo (difesa)|scudo]].
 
Nel secondo caso si trattava di un'arma con un manico in legno lungo tre [[Piede romano|piedi]] e una lama in ferro ricurvo, della lunghezza quasi pari a quella del manico. La lama era affilata solo sul lato interno, ed era nota per essere devastante nell'attacco. Tuttavia, lasciava il suo utilizzatore assai vulnerabile poiché, essendo un'arma a due mani, il fante non poteva utilizzare in contemporanea lo scudo. Il suo pregio era quello di "agganciare" gli scudi avversari, sventrandoli e tirandoli verso di sé, rompendo così lo schieramento compatto avversario (come nel caso della legione romana).
File:Dacian Weapons.jpg|Serie di lame di lance e spade daciche
File:Bronze age weapons Romania.jpg|Varie tipologia dei armi dell'età del Bronzo in Romania
Image:SicaAncient.jpg|Sica[[sica (arma)|sica]], una versione ridotta della spada a ''falce''
File:Swords Bronze Age Dacia.jpg|Disegni di spade daciche
</gallery>
144 026

contributi