Differenze tra le versioni di "Blog"

122 byte aggiunti ,  4 anni fa
 
=== Blog diario ===
Nel blog personale (diario) l'autore scrive le proprie esperienze giornaliere, racconti, desideri. I commenti da parte dei lettori sono sempre molto apprezzati e dannocontengono spesso '');:
* abbreviazioni solitamente non utilizzate nella lingua parlata (es. ‘nn' per non, ‘qlk' per qualche);
* variazioni grafiche vere e proprie (es. ‘k' per indicare /k/ quando l'ortografia italiana richiede ‘ch').
 
=== Blog tematico ===
I '''blog tematici''' (o giornalistici) sono i blog dedicati ad un argomento specifico e per questo sono accostabili agli articoli di giornale. Particolarmente in voga i blog monotematici su makeup (trucco), cucina e viaggi, che hanno reso molto famose persone comuni.
 
=== Blog letterario ===
 
== Piattaforme blog ==
Le piattaforme blog si dividono in due categorie: i servizi web pronti all'uso e i software da installare su un server. Nel primo caso, semplice, basta registrarsi per creare il blog; al contrario, scegliendo una piattaforma da installare su un server o in hosting (noleggiare uno spazio con un abbonamento), il lavoro è più lungo ma concede la possibilità di personalizzare molto il proprio blog. Dal 2001 ad oggi sono nati molti servizi in italiano che permettono di gestire un blog gratuitamente., come [[AlterVista]], [[Blogger (piattaforma)|Blogger]], [[Wordpress.com]], [[Splinder]] (chiuso), Clarence, Blogsome, [[Tiscali (azienda)|Tiscali]], Il Cannocchiale, [[Io Bloggo]], Bloggerbash, Blogdrops, NoiBlogger, [[Libero (portale)|Libero]], [[Virgilio (portale)|Virgilio]], [[LiveJournal]], [[Windows Live Spaces]] di Microsoft (chiuso ma i cui blog, per accordo intercorso, sono passati su Wordpress.com), [[MySpace]], [[Skyrock]]. Esistono poi alcuni network autogestiti.
 
* "Blogger.com" è una delle più semplici piattaforme di blog online. Si stima che ospiti tra i 15 e i 20 milioni di blog in tutto il mondo (su Blogger si trova anche il blog ufficiale di [[Google]]); IlcannocchialeIl Cannocchiale è una piattaforma italiana ed ospita più di 74000 blog (dato del 2006).
* "Wordpress" è una piattaforma realizzata in [[PHP]], che utilizza [[MySQL]] come [[database]]. Lanciata nel [[2003]] è distribuita con la licenza [[GNU]] (General Public License) che permette di utilizzare liberamente il software. Caratteristiche principali sono velocità, semplicità d'utilizzo e un'ottima interfaccia utente.
* "Italiana" è la defunta piattaforma [[Splinder]] creata nel [[2002]] da Marco Palombi e ufficialmente chiusa il 31 gennaio 2012; Splinder fu la prima piattaforma ad offrire in lingua italiana un servizio blog in hosting.
 
== Le polemiche ==
In Italia sono sorte polemiche se il mondo dei blog debba rimanere senza vincoli legislativi e soggetto solo ad un'autoregolamentazione, oppure, se debbano essere applicate le norme sulla ''stampa''. Nell'ottobre del [[2007]] il governo ha presentato un disegno di legge sulla riforma dell'editoria in cui aveva stabilito per i blog l'obbligo della registrazione. La dura replica del mondo web ha portato alla precisazione, da parte del sottosegretario Levi, che la norma non avrebbe trovato applicazione ai blog.<ref>[http://blog.panorama.it/culturaesocieta/2007/10/19/ddl-editoria-e-rivolta-dei-blog-le-precisazioni-di-ricardo-franco-levi/ Levi]</ref> La disputa si è trasferita sul piano giudiziario quando il tribunale di Oristano, con sentenza del 25 maggio 2000<ref>http://www.ictlex.net/?p=890</ref>, stabilì che un sito web non era assimilabile a una testata<ref>[http://www.ictlex.net/?p=747 Un sito web non è stampa. PC Professionale n.113]</ref>.
 
OrientamentoQuesto orientamento è stato poi recepito dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 10535<ref>http://www.ictlex.net/?p=999</ref> secondo cui non serve un giornalista per gestire un blog<ref>[http://www.ictlex.net/?p=1053 PC Professionale n.218]</ref>. Appare quindi minoritario l'orientamento del Tribunale di [[Modica]], che con una discussa sentenza<ref>http://www.ictlex.net/?p=948</ref> ha condannato lo storico [[Carlo Ruta]] per il reato di [[stampa clandestina]].<ref>[http://www.sicily-news.com/news.cfm?id=3023 Sicily News]</ref><ref>[http://www.ictlex.net/?p=1027 Blog a rischio di chiusura? PC Professionale n. 212]</ref>. Dopo la condanna in primo e secondo grado, il 10 maggio 2012, l'imputato è stato assolto con formula piena dalla Corte di Cassazione<ref>[http://www.lastampa.it/2012/09/15/tecnologia/la-cassazione-non-c-e-obbligo-di-registrazione-al-tribunale-per-i-blog-e-i-notiziari-web-bvkm70cGHwwXcziXyGLAQK/pagina.html La Stampa]</ref>. Con la sentenza n. 7155/2011<ref>[http://www.ictlex.net/?p=1241 Corte di Cassazione - sezione V penale Sentenza n. 7155/2011]</ref> la quinta sezione penale della Corte di Cassazione ha ritenuto ammissibile il sequestro preventivo di un articolo asseritamente diffamatorio pubblicato sul blog di un giornalista professionista.
 
== Note ==
Utente anonimo