Differenze tra le versioni di "Cacciatoia"

467 byte aggiunti ,  14 anni fa
Integrazione voce
(+Aiutare-firma)
(Integrazione voce)
[[Immagine:Chasse clou.png|thumb|250px|Cacciatoia in metallo duro]]
{{A|WND| |aprile 2007|firma=[[Utente:Brownout|Brownout]]<sup>([[Discussioni utente:Brownout|dimmi tutto]])</sup> 01:03, 20 apr 2007 (CEST)}}
Per '''cacciatoia''' si intende uno strumento cilindrico, normalmente realizzato in metallo duro, della lunghezza di 15/18cm. Presenta un'estremità di diametro maggiore identificabile come impugnatura e l'altra estremita più sottile e con punta piana.
Strumento cilindrico, appuntato su un lato, in metallo duro.
E' conosciuta anche in meccanica con il nome di cacciaspine.
Viene utilizzato impugnandolo con la mano sinistra e con la destra martellato per affogare ( cacciare ) i chiodi nel legno per nasconderli e poi stuccarli per mascherare la loro presenza.
 
Viene utilizzata nella lavorazione del legno quando un [[chiodo]] piantato sporge dalla superfice o quando la vista della testa del chiodo stesso risulti essere anti-estetica.
 
Si opera impugnandola con la mano sinistra e appoggiando la punta sulla testa del chiodo. Percuotendo con un [[martello]] la punta pianta ulteriormente il chiodo fino ad affogarlo nel legno. Con la successiva operazione di stuccatura viene mascherata completamente la presenza del chiodo stesso.