Differenze tra le versioni di "Chiesa di San Niccolò Oltrarno"

Alesso Baldovinetti
(Alesso Baldovinetti)
Sulla cantoria a ridosso della parete di fondo dell'abside si trova l'[[organo a canne]], costruito nel [[1581]] da Dionigi Romani e modificato ed ampliato alla fine del [[XVIII secolo]] dalla [[Ditta Agati-Tronci|ditta Tronci]]. A trasmissione integralmente meccanica, dispone di 17 [[registro (organo)|registri]]. La cassa, riccamente decorata con intagli dorati, presenta sulla parete anteriore la mostra articolata in più campi, composta da canne di [[Principale]]; nella parte inferiore del prospetto si apre la consolle a finestra (con unica tastiera e pedaliera), alla cui destra si trova la registriera, con le manette disposte in due file orizzontali.<ref>{{cita web|url=http://www.operadifirenze.it/events/antichi-suoni-organi-storici-di-la-darno/|titolo=Antichi suoni: organi storici di là d'Arno|sito=operadifirenze.it|accesso=24 ottobre 2016}}</ref>
 
In sacrestia si conserva l'affresco con la ''Madonna della Cintola'', attribuito ad [[AlessioAlesso Baldovinetti]]. Qui si trovano anche altre opere d'arte, tra cui il ''[[polittico dell'Intercessione]]'' di [[Gentile da Fabriano]].
 
==Opere già in San Niccolò==
39 820

contributi