Differenze tra le versioni di "Atrofia multi-sistemica"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Aggiungo template {{interprogetto}} (FAQ))
}}
 
L''''atrofia multi-sistemica''', o '''AMS''', è una sindrome caratterizzata dalla combinazione di segni extrapiramidali, autonomici, piramidali e cerebellari. Fare [[diagnosi]] non è facile perché mancano chiari criteri diagnostici, per cui l'incidenza è ignota.
 
== Diagnosi ==
Fare [[diagnosi]] non è facile perché mancano chiari criteri diagnostici, per cui l'incidenza è ignota.
 
Il quadro clinico è caratterizzato dalla combinazione variabile di:
*[[Malattia di Parkinson|sintomi parkinsoniani]] (molto frequenti), con responsività alla terapia con [[levodopa]] tipicamente molto minore rispetto alla malattia di Parkinson propriamente detta;
*cerebellari (metà dei casi), predominanti nella variante "olivo-ponto-cerebellare": [[nistagmo]], [[tremore d'azione]], [[disartria]], [[atassia]];
*piramidali (metà dei casi): [[iperreflessia]], [[fenomeno di Babinski]], [[spasticità]];
*disfunzioni autonomiche (quasi costanti), con frequente coinvolgimento genito-urinario, mentre ipotensione ortostatica è presente nei 2/3 dei casi.
Utente anonimo