Differenze tra le versioni di "Cenis"

346 byte aggiunti ,  3 anni fa
m (→‎Il mito: ., replaced: Ippodamia (Piritoo) → Ippodamia (moglie di Piritoo))
 
Secondo quanto racconta [[Ovidio]] (libro XII delle [[Metamorfosi (Ovidio)|Metamorfosi]]), [[Mopso (mitologia)|Mopso]] scorse la sua anima volare via da sotto la catasta d'alberi in forma d'uccello dalle ali fulve, visto solo in quell'occasione: ma una volta giunta nell'Ade, essa riprese forme umane e femminili (Virgilio, ''Eneide'', VI); del resto al momento del [[funerale]] ci si accorse che anche il corpo di Ceneo era nuovamente quello di una donna.
 
== Bibliografia ==
*John Theoph. Kakridis, ''Caeneus'', The Classical Review, Vol. 61, No. 3 (Dec., 1947), pp. 77-80.
*Ernest Gardner, ''Caeneus and the Centaurs: A Vase at Harrow'', The Journal of Hellenic Studies, Vol. 17 (1897), pp. 294-305.
*H. I. Rose, ''De Caenei atpΩΣiaΣ'', Mnemosyne, New Series, Vol. 56, Pars 3 (1928), pp. 311-312.
 
== Voci correlate ==