Apri il menu principale

Modifiche

Auguste Marie Louis Nicholas e Louis Jean Lumière nacquero a [[Besançon]]. Figli dell'imprenditore e [[fotografo]] [[Antoine Lumière]] e Jeanne Joséphine Costille Lumière, sposatisi nel 1862, entrambi i fratelli lavorarono a lungo per lui, Louis come fisico e come direttore. Louis aveva sperimentato alcuni miglioramenti al processo fotografico, il più rilevante era il procedimento della lastra secca, un fondamentale punto di passaggio verso la pellicola fotografica.
[[File:Lyon Auguste Lumière.jpg|thumb|Ritratto di Auguste Lumière presso [[Lione]]]]
Quando loro padre andò in pensione nel [[1892]] i fratelli iniziarono a lavorare duramente per creare la [[pellicola cinematografica]]. Brevettarono un numero significativo di procedimenti, tra le quali è da segnalare la creazione del "[[foro di trascinamento]]" nella pellicola, come mezzo per trascinarla attraverso la camera e il proiettoresedere del loro nonno.
 
Produssero un singolo strumento che funzionava sia da camera che da proiettore, il ''[[cinématographe]]'' che brevettarono il 13 febbraio 1895<ref>{{cita web|lingua=fr|url=http://cinematographes.free.fr/lumiere-245032.html|titolo=Brevet FR 245.032|editore=cinematographes.free.fr|accesso=11 settembre 2014}}</ref>. La prima [[pellicola cinematografica|pellicola]] venne girata con questo strumento il 19 marzo [[1895]]; il [[film]] era ''[[L'uscita dalle officine Lumière]]'' (''La sortie de l'usine Lumière''), che viene spesso citato come il primo [[documentario]] (anche se questa definizione è sempre stata fonte di diversi dibattiti).
Utente anonimo