Differenze tra le versioni di "Herbert-Ernst Vahl"

nessun oggetto della modifica
 
==Biografia==
haHa servito sul [[Fronte occidentale (1914-1918)|Fronte occidentale]] durante la [[Battaglia della Somme]] e la [[Battaglia di Verdun]], ed è stato ferito due volte nel [[1916]] e nel [[1917]].
 
allaAlla fine del primo conflitto mondiale ha ricevuto la [[Croce di Ferro|Croce di Ferro di I e II classe]].
 
inIn seguito al primo conflitto mondiale , Vahl ha deciso di rimanere nei ranghi del neocostituito esercito della [[Repubblica di Weimar]] la [[Reichswehr]], ha servito come istruttore militare in diverse scuole militari prima di essere trasferito nella 14ª compagnia e nel 16º reggimento di cavalleria a [[Berlino]].
 
nelNel 1936 e stato promosso al grado di Major (Maggiore) ed è stato trasferito nel 2º battaglione, nel 4º reggimento panzer e nella 2ª divisione panzer.
 
nelNel settembre del [[1939]] è stato promosso al grado di Oberstleutnant (Tenente colonnello), ed è stato inviato a comandare il 65º battaglione panzer e la [[6°. Panzer-Division]] con cui ha servito nella [[Campagna di Polonia|Campagna polacca]].
 
nelNel maggio [[1940]] è stato al comando del 101º battaglione panzer, che era una divisione speciale composta solo da carri lanciafiamme, ha comandato questo battaglione durante la [[Campagna di Francia]],l'[[Operazione Marita]] e l'[[Operazione Barbarossa]], durante questo servizio ha ricevuto l'[[L'Ordine militare della Croce Tedesca]] e il [[Distintivo panzer]].
 
ilIl battaglione di Vahl è stato aggregato alla [[3. Infanterie-Division (mot)]] con cui è stato mosso verso il fronte del settore di [[Leningrado]].
 
ilIl 13 dicembre [[1941]] Vahl è stato promosso al rango di Oberst (Colonnello) e gli è stato affidato il comando del 29º reggimento panzer e della [[12. Panzer-Division (Wehrmacht)|12. Panzer-Division]].
 
nelNel [[1942]] per ordini precisi da [[Berlino]] Vahl lascia lo [[Heer (Wehrmacht)|Heer]] e aderisce alle [[Waffen-SS]], gli viene dato il grado di [[Standartenführer|SS-Standartenführer]] (Colonnello delle SS), viene anche trasferito alla [[2. SS-Panzer-Division "Das Reich"]] al comando del 2º reggimento panzer delle SS.
 
nelNel febbraio [[1943]], viene promosso al grado di [[Oberführer|SS-Oberführer]] (Brigadier generale), e gli viene dato il comando della [[2. SS-Panzer-Division "Das Reich"|Divisione "Das Reich"]] che era stazionata in [[Unione Sovietica]], mentre era al comando durante la [[Terza battaglia di Char'kov|Battaglia di Char'kov]] ha ricevuto la [[Croce di Ferro|Croce di Cavaliere della Croce di Ferro]] ed è stato ferito gravemente a [[Belgorod]].
 
nellNell'aprile [[1943]] mentre si recuperava dalle sue ferite fu promosso al grado di [[Brigadeführer|SS-Brigadeführer]] (Maggiore generale), nel periodo della sua riabilitazione fu nominato ispettore dei corpi panzer all'interno dell'[[SS-Führungshauptamt]] (Ufficio centrale delle SS).
 
nelNel luglio [[1944]] ritorna al comando attivo comandando la [[4. SS-Polizei-Panzergrenadier-Division]] che era impegnata in [[Grecia]] nei pressi di [[Salonicco]] in funzioni antipartigiane.
 
Vahl arrivo al comando della divisione il 13 luglio [[1944]] ma rimase ucciso in un incidente in motocicletta il 22 luglio [[1944]].
123 422

contributi