Differenze tra le versioni di "Cina continentale"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: -piped link nelle correlate (v. linee guida e richiesta)
Fu in questo contesto che venne coniata l'espressione "Cina continentale" (in inglese ''Mainland China'') per indicare tutti i territori sotto il diretto controllo del Partito Comunista Cinese nel 1949. A quell'epoca Hong Kong e Macao erano ancora dei territori coloniali amministrati rispettivamente da inglesi e portoghesi e Taiwan (ex colonia giapponese) era sotto il controllo del transfugo governo della Repubblica di Cina. Per questo motivo l'espressione Cina continentale non comprende questi territori.
 
Anche se i territori di Hong Kong e Macao rientrarono sotto la sovranità cinese, rispettivamente dal [[1997]] e dal [[1999]], ciò non coincise con il loro entrare a far parte dell'accezione di "Cina continentale". Oltre al fatto che l'uso del termine si è sedimentato per motivi storici, bisogna anche tener in considerazione il fatto che alle due ex colonie è stato concesso di mantenere i preesistenti sistemi di organizzazione della sfera economica, legale e politica, secondo il principio politico amministrativo noto come "[[Una Cina due sistemi|Una Cina, due sistemi]]": le due regioni speciali conservano pertanto un carattere distinto dalle rimanenti province della Repubblica Popolare, riflesso in un forte senso identitario che si riscontra nei cittadini loro abitanti.
 
Molto diffuso nei Paesi anglofoni, il suo uso è molto meno frequente nella lingua italiana.
Utente anonimo