Apri il menu principale

Le spettroscopie di elettroni interni (in inglese spectroscopy of inner electrons) sono tecniche di spettroscopia basate sull'eccitazione o rilassamento di elettroni dei gusci interni.

I tipi di tecniche utilizzati in questo genere di spettroscopia sono basati sull'impiego di raggi X.

Tecniche spettroscopiche che rientrano in questa classe sono:

Le prime due tecniche si basano sull'emissione o assorbimento di raggi X mentre la terza si basa sull'emissione di fotoelettroni.

Voci correlateModifica