Apri il menu principale
Chiesa
Staaken
Staaken1.JPG
StatoGermania Germania
CittàBerlino
DistrettoSpandau
Data istituzione1920
Codice0504
Superficie10,9 km²
Abitanti41 470 ab. (30-6-2008)
Densità3 804,59 ab./km²
Mappa dei quartieri di

Coordinate: 52°31′57″N 13°08′29.04″E / 52.5325°N 13.1414°E52.5325; 13.1414

Mappa del quartiere

Staaken è un quartiere (Ortsteil) di Berlino, appartenente al distretto (Bezirk) di Spandau.

PosizioneModifica

Il quartiere si trova nella zona nord-occidentale di Berlino, ai confini con il Brandeburgo (circondario della Havelland, comuni di Falkensee e Dallgow-Döberitz).

StoriaModifica

Già comune autonomo, venne annessa nel 1920 alla "Grande Berlino", venendo assegnata al distretto di Spandau.[1]

Dal 1º febbraio 1951 al 3 ottobre 1990 (data della riunificazione tedesca), Staaken è stato diviso in una parte orientale, annessa al distretto di Spandau di Berlino Ovest, e in una parte occidentale, annessa alla Repubblica Democratica Tedesca.

Entrambe le parti mantenevano ufficialmente il solo nome di Staaken.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • AA.VV., Berliner Wohnquartiere. Ein Führer durch 70 Siedlungen, Reimer Verlag, Berlino 2003, pp. 110–113.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN124511731 · LCCN (ENn97123420 · GND (DE4450518-8 · WorldCat Identities (ENn97-123420
  Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania