Stamura (nome)

prenome femminile

Stamura è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3].

VariantiModifica

  • Femminili: Stamira[2]

Origine e diffusioneModifica

 
Stamira in un dipinto di Francesco Podesti

Riprende il nome di Stamira o Stamura, l'eroina che, nel XII secolo, salvò Ancona assediata da Federico Barbarossa[1][2]. È accentrato nelle Marche, con il resto delle occorrenze disperso in Romagna, Lazio e Abruzzo, e nel resto del Centro[1][3].

L'origine del nome è incerta[1]; secondo alcune fonti, l'etimologia è slava, dalle radici stan ("stare in alto") e mir ("pace"), entrambe assai comuni nell'onomastica slava[2]; altre fonti ipotizzano un'origine bizantina, ormai indecifrabile[1][3].

OnomasticoModifica

Il nome è adespota, ovvero non è portato da alcuna santa, quindi l'onomastico ricade il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

PersoneModifica

  • Stamira o Stamura, eroina anconetana

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Galgani, p. 468.
  2. ^ a b c d La Stella T., p. 336.
  3. ^ a b c De Felice, p. 700.

BibliografiaModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi