Apri il menu principale
Castelguelfo
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàFontevivo, località Castelguelfo
Coordinate44°50′11.04″N 10°10′36.12″E / 44.8364°N 10.1767°E44.8364; 10.1767Coordinate: 44°50′11.04″N 10°10′36.12″E / 44.8364°N 10.1767°E44.8364; 10.1767
Lineeferrovia Milano-Bologna
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1859
Binari3

La stazione di Castelguelfo è una stazione ferroviaria posta sulla linea Milano-Bologna, a servizio della località di Castelguelfo, frazione del comune di Fontevivo.

Indice

StoriaModifica

La stazione venne attivata nel 1859, all'attivazione della tratta da Piacenza a Bologna[1].

Nel 1907 le FS decisero di ampliare il servizio merci della stazione[2].

Strutture e impiantiModifica

L'impianto, gestito da RFI presenta un fabbricato viaggiatori con due banchine per i primi tre binari, uno scalo merci e 10 binari, 4 serventi lo scalo merci, collegato con dei raccordi ad un impianto industriale, e 3 per il trasporto passeggeri e i restanti tre di scalo e di accantono del materiale rotabile.

ServiziModifica

RFI classifica la stazione nella categoria bronze[3].

NoteModifica

  1. ^ Silvio Gallio, Oggi è un'ora di viaggio, 2009, op. cit.
  2. ^ Rivista generale delle ferroviee dei labori pubblici, op. cit.
  3. ^ RFI - Le stazioni oggi in Emilia-Romagna Archiviato il 24 settembre 2015 in Internet Archive.

BibliografiaModifica

  • Silvio Gallio, Oggi è un'ora di viaggio, CLUEB, 2009, p. 128. ISBN 9788849131734
  • Rivista generale delle ferroviee dei labori pubblici, 1907