Stazione di Sala Consilina

Sala Consilina
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàSala Consilina
Coordinate40°24′20.38″N 15°34′31.67″E / 40.40566°N 15.575464°E40.40566; 15.575464Coordinate: 40°24′20.38″N 15°34′31.67″E / 40.40566°N 15.575464°E40.40566; 15.575464
Lineeferrovia Sicignano-Lagonegro
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeSenza traffico
Attivazione1886
Soppressione1987
InterscambiAutobus urbani ed extraurbani

La stazione di Sala Consilina è la stazione ferroviaria di Sala Consilina. Questa, inaugurata il 30 dicembre 1886 e ubicata sulla ferrovia Sicignano degli Alburni-Lagonegro, è stata chiusa insieme alla linea nel marzo 1987.

La stazione era una delle più importanti della ferrovia, sia per il movimento merci e passeggeri sia per l'importanza della città, la più popolosa tra quelle servite dalla linea.

StoriaModifica

FuturoModifica

Dal 2012, anno di costituzione di un attivo Comitato di cittadini, si parla insistentemente di una possibile riapertura della linea e con essa della stazione: attualmente questa versa in uno stato di totale abbandono.

Strutture e impiantiModifica

La stazione dispone di un fabbricato viaggiatori che risulta murato e vandalizzato: una volta era sede di biglietteria e sala d'attesa.

All'interno si contano 2 binari passanti, ancora visibili, serviti da due banchine e privi di sottopassaggio: il collegamento avveniva tramite una passerella sui binari.

La stazione era dotata anche di uno scalo merci: vi sono ancora diversi binari tronchi ed un fabbricato.

InterscambiModifica

  •   Fermata autobus

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica