Lo Steniano (dal Greco Stenos, "stretto") è il terzo e ultimo periodo dell'era Mesoproterozoica, e si estende da 1 200 milioni a 1 000 milioni di anni fa.[1][2]

Anziché essere basate sulla stratigrafia, queste date sono definite cronologicamente.[3][4]

Morfologia modifica

Questo periodo è caratterizzato dalle strette bande di rocce polimetamorfiche formatesi in questo periodo, e dalla formazione del supercontinente Rodinia.

Contenuto fossilifero modifica

A questa epoca (ipotesi più retrodatante) si fa risalire la presunta comparsa di Bangiomorpha pubescens, una alga rossa trovata fossilizzata in una roccia di 1,2 miliardi di anni, presunto primo Organismo pluricellulare, e anche il primo organismo con riproduzione sessuale di cui si abbia conoscenza.

Schemi modifica

eone Proterozoico
era Paleoproterozoica era Mesoproterozoica era Neoproterozoica
era Mesoproterozoica
periodo Calymmiano periodo Ectasiano periodo Steniano

Note modifica

  1. ^ Stenian Period, in GeoWhen Database.
  2. ^ James G. Ogg, Status on Divisions of the International Geologic Time Scale. (PDF), in Lethaia, vol. 37, 2004, p. 183–199.
  3. ^ Commissione internazionale di stratigrafia, International Chronostratigraphic Chart, su stratigraphy.org, Unione internazionale di scienze geologiche. URL consultato l'8 marzo 2024.
  4. ^ Global Boundary Stratotype Section and Point (GSSP) of the International Commission of Stratigraphy, Status on 2009.

Voci correlate modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Geologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geologia