Strofio (figlio di Criso)

re di Focide nella mitologia greca, figlio di Criso e padre di Pilade
Strofio
Nome orig.Στρόφιος
SessoMaschio
ProfessioneRe della Focide

Strofio (in greco antico: Στρόφιος) è un personaggio della mitologia greca, figlio di Criso e di Anassibia. Re della Focide e padre di Astidamia e di Pilade[1].

MitologiaModifica

Al tempo in cui il giovane Oreste cercava un rifugio dove nascondersi da sua madre Clitemnestra, che aveva assassinato a tradimento il padre Agamennone con la complicità dell'amante Egisto, Strofio fu complice dell'esule e lo nascose in Fòcide. Durante la sua permanenza, Oreste conobbe Pilade e ne divenne amico[2].

NoteModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca