Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pesce balestra occhio lineato
Sufflamen chrysopterum.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Acanthopterygii
Ordine Tetraodontiformes
Famiglia Balistidae
Genere Sufflamen
Specie S. chrysopterum
Nomenclatura binomiale
Sufflamen chrysopterum
(Bloch & Schneider, 1801)

Il pesce balestra occhio lineato (Sufflamen chrysopterum (Bloch & Schneider, 1801)) è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Balistidae

Distribuzione e habitatModifica

Questa specie è diffusa nell'Indo-Pacifico, dall'Africa sudorientale al Giappone. Abita la barriera corallina e le lagune atollifere.

DescrizioneModifica

La forma è tipica dei Balistidi: il corpo è trapezoidale, con ventre molto pronunciato. La testa è grande, il muso allungato, con un forte becco corneo e occhi grandi. Presenta due pinne dorsali, la prima erettile e composta da pochi raggi, la seconda più morbida e alta, simmetrica ed opposta alla pinna anale. La pinna dorsale e le ventrali sono piccole, la coda è ampia, a delta.
La livrea è variabile da individuo a individuo, solitamente si presenta con un fondo bruno-verdastro, bocca azzurrina, gola e parte del ventre blu elettrico, dorso più chiaro (in alcuni anche la parte terminale del corpo). Una linea verticale giallo vivo (o nera in alcuni) scende dalla parte posteriore dell'occhio e attraversa l'opercolo branchiale, terminando poco sopra il ventre. La coda è giallo vivo orlata di bianco. Gli esemplari giovanili hanno la parte superiore del corpo sopra e la parte inferiore bianca.
Raggiunge una lunghezza di 30 cm.

EtologiaModifica

Ha carattere solitario e territoriale.

RiproduzioneModifica

La riproduzione avviene nei mesi di luglio e agosto. Forma coppie monogame stagionali: il maschio e la femmina provvedono a ripulire il fondale del territorio della femmina da sassi e conchiglie, e il giorno dopo avviene la deposizione in una buca o in un pertugio roccioso. La femmina cura le uova mentre il maschio pattuglia il territorio.

AlimentazioneModifica

Si nutre di invertebrati.

PescaModifica

È pescato solamente nei luoghi d'origine, non ha grande interesse commerciale.

AcquariofiliaModifica

Come molti altri Balistidi, è ospite di acquari pubblici e privati.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

(EN) Sufflamen chrysopterum, su FishBase. URL consultato il 14/04/2008.

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci