Takaaki Kajita

fisico giapponese

Takaaki Kajita (梶田 隆章 Kajita Takaaki?; Higashimatsuyama, 9 marzo 1959[1][2]) è un fisico giapponese, vincitore del Premio Nobel per la Fisica nel 2015, insieme al canadese Arthur McDonald «per la scoperta delle oscillazioni del neutrino che mostrano che il neutrino ha massa».

A settembre 2016 gli viene conferita la laurea honoris causa in fisica dell'Università degli Studi di Padova e nel gennaio 2017 gli viene conferita anche dall' Università 'Federico II' di Napoli.[3] Il 13 febbraio 2017 viene insignito di un'ulteriore laurea honoris causa, questa volta presso l'Università degli Studi di Perugia,[4] presso cui ha tenuto una Lectio Magistralis dal titolo "Le onde gravitazionali e la nuova astrofisica".[5]

NoteModifica

  1. ^ https://kotobank.jp/word/%E6%A2%B6%E7%94%B0%E9%9A%86%E7%AB%A0-1123172
  2. ^ https://www.nobelprize.org/nobel_prizes/physics/laureates/2015/kajita-facts.html
  3. ^ Federico II, laurea honors causa al Premio Nobel Takaaki Kajita, su ilmattino.it. URL consultato il 29 ottobre 2020.
  4. ^ Laurea honoris causa al Nobel Takaaki Kajita. L'evento anche in streaming, su bacheca.unipg.it. URL consultato il 29 ottobre 2020.
  5. ^ Copia archiviata, su lanotiziaquotidiana.it. URL consultato l'11 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2018).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN212729244 · ISNI (EN0000 0004 4719 9424 · LCCN (ENno2016001356 · GND (DE1107795702 · BNF (FRcb170698222 (data) · NDL (ENJA00933003 · WorldCat Identities (ENlccn-no2016001356