Apri il menu principale
Taliesin West
TaliesinWest03 gobeirne.jpg
Ubicazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
CittàScottsdale Arizona
Dati generali
Fondazione1937
Mappa di localizzazione

L'architetto Frank Lloyd Wright creò la Scuola di Architettura di Taliesin West nel 1937, e vi rimase fino alla sua morte 1959, all'età di 91 anni. Oggi essa ospita la Fondazione Frank Lloyd Wright.[1]

Indice

StoriaModifica

Wright creò la propria scuola di architettura a Scottsdale (Arizona), nel deserto. L'attuale edificio comprende la casa d'inverno, l'ufficio e la scuola di architettura, tutto progettato da Wright. Acclamato come uno dei suoi capolavori, questo complesso esprime le teorie educative di Wright e la sua visione della società, come pure i suoi concetti architettonici. Ogni anno i visitatori sono all'incirca 120.000.

Le pareti sono costituite da rocce e legno locale, mentre come legante egli usò il calcestruzzo. La luce naturale svolge una parte importante nella progettazione. Infatti nella sala di progettazione, Wright ha usato come tetto una tela traslucida (poi sostituita dalla plastica a causa dell'usura intensa del sole dell'Arizona). Nella sala ristorazione, invece, rivolta a sud, Wright non previde pareti in muratura, ma usò il vetro per far entrare il sole e dare luce naturale all'ambiente interno. A Wright piaceva la luce naturale e, in questo modo, l'ambiente costruito dove si ritrovava con i suoi allievi, mantenne il contatto con la natura circostante.[2][3]

Ogni parte di Taliesin West porta il tocco personale di Frank Lloyd Wright. Egli viveva nel Wisconsin, nell'altra Taliesin, a Spring Green, e ogni volta che ritornava a Taliesin West (in inverno), costruiva nuove stanze e apportava modifiche, urlando ordini agli allievi, ma seguendoli da vicino con carriole e attrezzi. In questo modo, nel corso degli anni, ha costantemente cambiato e migliorato il progetto dell'edificio, ha aggiunto una sala da pranzo, il teatro cabaret, il padiglione musicale e numerosi altri vani. Tutti i mobili e le decorazioni sono stati progettati da lui e la maggior parte di essi è stata costruita dai suoi allievi. Un elemento notevole del progetto di Wright è il teatro cabaret. Costruito in forma esagonale, il teatro ha una perfezione acustica del 95%: le persone che sono sedute in ultima fila, sentono il sussurro leggero dell'altoparlante posizionato sul palco.

Dal 7 luglio 2019 fa parte del patrimonio dell'umanità, all'interno del sito seriale Le opere architettoniche del XX secolo di Frank Lloyd Wright[4].

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Taliesin West, su National Historic Landmark summary listing, National Park Service. URL consultato il 27 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2007).
  2. ^ Taliesin West NHRP Nomination by James H. Charleton (PDF), National Park Service, 1982.
  3. ^ photos accompanying Taliesin West NHRP Nomination (PDF), National Park Service, 1982.
  4. ^ (EN) Descrizione ufficiale, su UNESCO, 7 luglio 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85132093