La Riserva marina di Te Paepae o Aotea (in inglese Te Paepae o Aotea (Volkner Rocks) Marine Reserve) è un'area naturale protetta marina della Nuova Zelanda, situata nella baia dell'Abbondanza a circa km a nord-ovest da Whakaari/White Island e istituita nel 2006[1].

Riserva marina di Te Paepae o Aotea
Te Paepae o Aotea (Volkner Rocks) Marine Reserve
Tipo di areariserva marina
StatoBandiera della Nuova Zelanda Nuova Zelanda
RegioniBaia dell'Abbondanza
Superficie a mare1267 ha
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Nuova Zelanda
Riserva marina di Te Paepae o Aotea
Riserva marina di Te Paepae o Aotea

La riserva comprende il gruppo di faraglioni di andesite chiamato Te Paepae o Aotea oppure Volkner Rocks (rocce di Volkner) in lingua inglese, dal nome del missionario Carl Sylvius Völkner decapitato dai Māori in rappresaglia ad un massacro compiuto dall'esercito britannico in un vicino Te Awamutu.

I faraglioni di Te Paepae o Aotea sono alti 112 m[2] e riposano su uno zoccolo di roccia sommerso profondo 200 m che li collega all'isola di Whakaari. L'area complessiva della riserva è di 12,67 km² ed è popolare presso i subacquei per via della buona visibilità (35-40 m) e la bellezza dei fondali.

Le rocce di Te Paepae o Aotea hanno un particolare valore religioso per i Ngāti Awa e altri iwi (tribù) dell'Isola Nord. Si tratta infatti del luogo di partenza delle anime dei defunti dei Mātaatua: le anime soggiornerebbero attorno ai faraglioni prima di lasciare il mondo terreno[2].

Note modifica

  1. ^ (EN) Marine Reserve (Te Paepae o Aotea (Volkner Rocks)) Order 2006 (SR 2006/281) (as at 15 September 2006) Contents – New Zealand Legislation, su legislation.govt.nz. URL consultato il 12 settembre 2018.
  2. ^ a b (EN) Te Paepae o Aotea (Volkner Rocks) Marine Reserve, su doc.govt.nz, Department of Conservation. URL consultato il 12 settembre 2018.

Collegamenti esterni modifica