Apri il menu principale
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Telaprevir
Telaprevir.svg
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC36H53N7O6
Massa molecolare (u)679,85
Numero CAS402957-28-2
Numero EINECS609-814-6
Codice ATCJ05AE11
PubChem3010818
DrugBankDB05521
SMILES
CCCC(C(=O)C(=O)NC1CC1)NC(=O)C2C3CCCC3CN2C(=O)C(C(C)(C)C)NC(=O)C(C4CCCCC4)NC(=O)C5=NC=CN=C5
Indicazioni di sicurezza

Telaprevir o VX-950 è un farmaco antivirale ad azione diretta (DAA) ed è un inibitore potente e selettivo della proteasi [1] non strutturale 3/4A del virus HCV, approvato per l'impiego in associazione con la terapia standard (peginterferone-alfa e ribavirina) per il trattamento dei pazienti adulti affetti da epatite C cronica di genotipo 1 [2],che rappresenta il 60% delle infezioni globali. Il farmaco è commercializzato con marchio Incivek (in Italia "Incivo", disponibile dall'aprile 2013), è co-sviluppato dalla Vertex e dalla Johnson & Johnson.

Tre importanti studi clinici di fase 3 hanno dimostrato che un regime a base di telaprevir su 2.290 pazienti è più efficace rispetto al solo trattamento standard, anche se sono possibili comparse di più effetti collaterali (in particolare la comparsa di eruzioni cutanee anche gravi e di un fastidio ano-rettale) nella maggior parte dei casi gestibili con un attento monitoraggio del paziente e opportuni aggiustamenti di dose della ribavirina [2].

NoteModifica

Altri progettiModifica