Apri il menu principale

Tendaguria tanzaniensis

genere di animale della famiglia Tendaguriidae
(Reindirizzamento da Tendaguria)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tendaguria
Immagine di Tendaguria tanzaniensis mancante
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropodomorpha
Infraordine Sauropoda
Famiglia Tendaguriidae
Genere Tendaguria
Specie
  • T. tanzaniensis

La tendaguria (Tendaguria tanzaniensis) era un dinosauro erbivoro vissuto nel Giurassico superiore in Tanzania, nell'Africa orientale.

Fauna africanaModifica

Questo animale era un grande sauropode, dotato di un collo lungo e probabilmente di una testa arrotondata. Le zampe erano robuste e di forma massiccia, mentre il corpo era voluminoso e l'animale intero poteva raggiungere i venti metri di lunghezza. Questo dinosauro viveva accanto a dinosauri molto conosciuti come Brachiosaurus (ora Giraffatitan) brancai, lo stegosauride Kentrosaurus e l'ornitopode Dryosaurus. I suoi probabili predatori comprendevano forme vicine ad Allosaurus.

Un sauropode molto particolareModifica

I resti di questo sauropode sono stati rinvenuti nei pressi della famosa località di Tendaguru (da cui prende il nome); l'olotipo, descritto da Bonaparte, Heinrich e Wild nel 2000, consta di due vertebre dorsali anteriori rinvenute a Nambango, a 15 chilometri da Tendaguru, in strati del Kimmeridgiano (circa 150 milioni di anni fa). Le vertebre di questo animale erano opistocele (ovvero cave posteriormente) e differiscono da quelle di altri sauropodi per il fatto che sono molto basse, con spine neurali quasi assenti. Queste spine non sono distinte dal corpo vertebrale e non si originano dall'area che circonda l'arco neurale.

Per queste ragioni Tendaguria è ritenuto essere un sauropode altamente specializzato, con una muscolatura di tipo molto particolare: i muscoli probabilmente si ancoravano alla superficie dorsale dei processi trasversali delle vertebre; le sue relazioni con gli altri sauropodi non sono affatto chiare: una vertebra cervicale attribuita a Tendaguria mostra alcune somiglianze con Camarasaurus, ma ugualmente questo strano dinosauro è stato posto in una famiglia a sé stante, quella dei tendaguriidi (Tendaguriidae). Una vertebra dorsale proveniente dal Cretacico inferiore della Croazia sembra essere molto simile alle vertebre di Tendaguria.

Collegamenti esterniModifica