Apri il menu principale
Tert-butilammina
Tert-Butylamin.svg
Nome IUPAC
2-metilpropan-2-ammina
Nomi alternativi
tert-butilammina
terz-butilammina
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC4H11N
Massa molecolare (u)73.13684
Aspettoliquido incolore e dal forme odore caratteristico
Numero CAS75-64-9
Numero EINECS200-888-1
PubChem6385
SMILES
CC(C)(C)N
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/l, in c.s.)0.6958 g/mL a 20 °C
Densità (kg·m−3, in c.s.)2.5 (aria=1)
Indice di rifrazione1.3784 a 20 °C
Costante di dissociazione acida (pKa) a 298.15 K10.68
Solubilità in acqua106 mg/L a 25 °C
Coefficiente di ripartizione 1-ottanolo/acqua0.40
Temperatura di fusione−72.65 °C
Temperatura di ebollizione44-46 °C
ΔebH0 (kJ·mol−1)29.64 kJ/mol a 25 °C
Tensione di vapore (Pa) a 298.15 K372 mmHg
Proprietà termochimiche
ΔcombH0 (kJ·mol−1)−2995.5 kJ/mol a 25 °C (liquido)
−3025.2 kJ/mol a 25 °C (gas)
Indicazioni di sicurezza
Temperatura di autoignizione380 °C
Simboli di rischio chimico
Infiammabile Tossico

La tert-butilamina (o terz-butilamina) è un composto chimico di formula C4H11N. È una sostanza tossica usata per vari processi industriali, e in bassi dosaggi viene usata come ACE-inibitore per il trattamento anti-ipertensivo.

Altri progettiModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia