The Slickers

gruppo musicale giamaicano
The Slickers
Paese d'origineGiamaica Giamaica
GenereEarly reggae
Roots reggae[1]
Rocksteady[1]
Periodo di attività musicale1965 – 1979
Album pubblicati2
Studio2

I The Slickers furono un gruppo giamaicano di musica reggae attivo tra la fine degli anni sessanta e per tutti gli anni settanta.

Il gruppo è noto per la canzone Johnny Too Bad, canzone che fece parte della colonna sonora del film Più duro è, più forte cade (The Harder They Come) e che fu cantata con testi aggiuntivi da John Martyn sul suo album Grace and Danger e di cui ne fecero una cover il gruppo reggae inglese UB40.

Il gruppo ruotava intorno a Derrick Crooks, già tra i membri fondatori dei The Pioneers insieme a suo fratello Sydney.

Verso la metà degli anni 1960, The Slickers erano composti dei fratelli Crooks e da Winston Bailey[2]. Derrick era l'unico membro costante[3] con Abraham Green che si unisce ai fratelli Crooks al momento di realizzare Johnny Too Bad[2]. Gli Slickers sono stati spesso erroneamente visti come un semplice alias dei The Pioneers a causa dei loro stili vocali molto simili[3].

A seguito del successo di Johnny Too Bad The Slickers fecero un tour nel Regno Unito e negli Stati Uniti, tour che durò fino al 1979, quando registrarono l'album Breakthrough, prima dello scioglimento.

AlbumsModifica

  • Many Rivers to Cross (1976)
  • Breakthrough (1979)

NoteModifica

  1. ^ a b allmusic.com - The Slickers
  2. ^ a b Moskowitz, David V. (2006) Caribbean Popular Music: an Encyclopedia of Reggae, Mento, Ska, Rock Steady, and Dancehall, Greenwood Press, ISBN 0-313-33158-8, p. 271-2
  3. ^ a b Larkin, Colin (1998) The Virgin Encyclopedia of Reggae, Virgin Books, ISBN 0-7535-0242-9, p. 274

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN141673132 · ISNI (EN0000 0001 0666 9985 · LCCN (ENno98050040 · BNF (FRcb139065499 (data) · WorldCat Identities (ENno98-050040