Apri il menu principale

There Shall Be No Night

There Shall Be No Night
Dramma in tre atti
AutoreRobert E. Sherwood
Titolo originaleThere Shall Be No Night
Lingua originaleInglese
Prima assoluta29 aprile 1940
Alvin Theatre (New York)
PremiPremio Pulitzer per la drammaturgia
 

There Shall Be No Night è un'opera teatrale del drammaturgo statunitense Robert E. Sherwood, debuttata a Broadway nel 1940. La piece vinse il Premio Pulitzer per la drammaturgia e rimase in scena per 181 repliche, dal 29 aprile al 2 novembre 1940.[1] Alfred Lunt diresse e interpretò la produzione originale e accanto a lui in scena c'erano Lynn Fontanne e Montgomery Clift. Il titolo viene da un versetto dell'Apocalisse di Giovanni (22,5).

Il dramma è ambientato in Finlandia tra il 1938 e il 1940 e racconta la storia di uno scienziato Premio Nobel e della moglie statunitense. Ambientato alla fine della Guerra d'inverno, i due protagonisti sono riluttanti nel credere che la Russia possa invadere il Paese, ma la situazione cambia quando loro figlio Erik si arruola e lo scienziato decide di seguirlo come medico di campo.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro