Thomashuxleya

genere di animale della famiglia Isotemnidae

Thomashuxleya è un genere di mammiferi, fossili dell'Eocene inferiore, vissuti in Sudamerica.

Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Thomashuxleya
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Ordine Notoungulata
Sottordine Toxodonta
Famiglia Isotemnidae
Genere Thomashuxleya
Specie
  • T. rostrata (Specie tipo)
  • T. externa

Un erbivoro molto primitivo modifica

Il nome di questo animale, così complicato da pronunciare, deriva da quello di Thomas Henry Huxley, evoluzionista convinto e grande sostenitore delle idee di Charles Darwin.

Thomashuxleya era un rappresentante molto primitivo di quei mammiferi noti come notoungulati, caratteristici dell'America Meridionale. I resti di questo animale sono stati ritrovati in Argentina e testimoniano l'esistenza di un erbivoro lungo circa 1,5 metri, dalle caratteristiche molto primitive. Il corpo, lungo e relativamente basso sulle zampe, sosteneva una testa grossa ma dalla scatola cranica piccola. Thomashuxleya aveva grandi canini, adatti forse a strappare i tuberi e le radici di cui si cibava. Grossomodo, questo animale assomigliava a un cinghiale, soprattutto per lo stile di vita. La famiglia alla quale appartiene, gli isotemnidi, comprende forme eccezionalmente primitive; apparve nel Paleocene e si estinse nell'Oligocene.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica