Apri il menu principale
Tigridae
Titolo presbiterale soppresso
Stemma cardinalizio generico
Istituzione 112
Soppressione 590
istituito da papa Evaristo
soppresso da papa Gregorio I
Dati dall'annuario pontificio

Tigridae è un titolo cardinalizio documentato nel V secolo.

Secondo il Liber pontificalis sarebbe uno dei tituli istituiti da papa Evaristo all'inizio del II secolo. Il titolo compariva nell'elenco del sinodo romano del 1º marzo 499, dove furono presenti i presbiteri Romano e Redento.

È stato proposto di identificare questo titulus con il titulus Balbinae attestato alla fine del VI secolo; questa identificazione non è tuttavia certa.[1]

TitolariModifica

  • Romano e Redento (menzionati nel 499)

NoteModifica

  1. ^ Marco Valenti, Trasformazione dell'edilizia privata e pubblica in edifici di culto cristiani a Roma tra IV e IX secolo, Tesi di Laurea in Storia dell'Arte Medievale, Anno Accademico 2002-2003, pp. 49-50.
  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo