Apri il menu principale

Tina DeRosa

scrittrice statunitense

Tina DeRosa (talvolta trascritta anche come De Rosa, nata Antoinette Marie De Rosa) (Chicago, 20 ottobre 1944Park Ridge, 3 febbraio 2007) è stata una scrittrice e poetessa statunitense, nota per il romanzo Pesci di carta[1][2].

(EN)

«I'm not an Italian-American writer.
I'm just Tina and I'm just a writer.[3]»

(IT)

«Non sono una scrittrice Italo-Americana
Sono solo Tina e sono solo una scrittrice»

(Tina DeRosa)

BiografiaModifica

Nata a Chicago nel 1944 da Anthony DeRosa, ufficiale di polizia, e Sophie Norkus, crebbe nel quartiere Little Italy e frequentò la Holy Guardian Angel Grammar School e la St. Mary's High School.

Dopo aver perso il padre e la nonna paterna da adolescente, affrontò i suoi sentimenti di dolore nella scrittura. Si laureò presso il Mundelein College nel 1966, insegnando composizione mentre lavorava alla sua tesi di master.

Nel 1980 pubblicò il suo romanzo autobiografico Paper Fish, uscito in Italia nel 2007 col titolo di Pesci di carta.

Visse gli ultimi anni della sua vita a Park Ridge, nell'Illinois. Nel 2005 si convertì dal cattolicesimo alla religione greco-ortodossa. Morì il 3 febbraio 2007[4].

NoteModifica

  1. ^ Pesci di carta di Tina DeRosa
  2. ^ (ES) Tina DeRosa, in es.babelio.com. URL consultato il 23 giugno 2019.
  3. ^ Lauerman, Connie (September 2, 1996). "Lady In Waiting". The Chicago Tribune. p. 2.
  4. ^ (EN) Breaking the Silence: An Interview with Tina De Rosa, in jstor.org. URL consultato il 23 giugno 2019.


Controllo di autoritàVIAF (EN92782010 · ISNI (EN0000 0000 8345 6804 · LCCN (ENn87843711 · WorldCat Identities (ENn87-843711
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie