Tomba di Ursina Castiglioni

La lastra tombale di Ursina Castiglioni è oggi conservata nel chiostrino del Museo del Duomo di Monza.

Pietra tombale di Ursina Castiglioni custodita nel chiostrino annesso al Duomo di Monza

StoriaModifica

Datata al secondo quarto del XV secolo, questa tipica lastra tombale era collocata nel pavimento del Duomo presso l'altare del Crocifisso, in prossimità della Cantoria.

Ursina Castiglioni, che morì il 1º febbraio 1433, era forse imparentata con Giacomo Castiglioni che fu governatore di Monza negli stessi anni.

DescrizioneModifica

Il rilievo è consumato dal secolare calpestìo, ma consente ancora di leggere chiaramente la figura femminile che indossa una lunga veste con un'alta cintura ed un mantello.

Il capo, con acconciatura a bulbo, appoggia su di un cuscino con quattro fiocchi agli angoli.

La figura è chiusa in un arco ogivale ai lati del quale sono scolpiti due stemmi gentilizi.

Voci correlateModifica