Traduzioni della Bibbia in lingua basca

Joanes Leizarraga, un prete cattolico che aveva aderito alla Riforma protestante, tradusse il Nuovo Testamento in lingua basca (1571).[1]

La più antica traduzione dell'Antico Testamento in lingua basca (fragmento). Ad opera di Pierre D'Urte di St. Jean de Luz, circa 1700

Jose Antonio Uriarte realizzò la prima traduzione dell'intera Bibbia in dialetto basco di Gipuzkoa a metà dell'Ottocento ma non fu mai pubblicata. Un suo stretto collaboratore, Jean-Pierre Duvoisin fece la prima traduzione pubblicata (in dialetto basco di Lapurdia) nel 1859, sotto gli auspici del filologo Louis Lucien Bonaparte (nipote di Napoleone, morto a Fano).

La nuova Elizen arteko Biblia fu pubblicata nel 1983 (Nuovo Testamento) e completata nel 1994.[2][3][4]

NoteModifica

  1. ^ Basque Bible (NT) Index, su sacred-texts.com.
  2. ^ Generative studies in Basque linguistics - Page 148 José Ignacio Hualde, Jon Ortiz de Urbina - 1993 "Likewise, the recent Elizen arteko Biblia has zuen guztion arteko maitasuna."
  3. ^ The Bible in Basque, su worldscriptures.org. URL consultato il 25 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2019).
  4. ^ br. Matej Nastran, OFMCap, BIBLIJA.net - the Bible on the Internet, su biblija.net.

Altri progettiModifica